marzo 10, 2015

2015 – IX Edizione

CORTI IN CONCORSO | EVENTI FUORI CONCORSO | GIURIA

La IX edizione di SorsiCorti si è conclusa il 17 maggio con la premiazione e la proiezione dei vincitori  presso il Cinema Vittorio De Seta ai Cantieri Culturali della Zisa di Palermo.

“La visione di sé attraverso e oltre lo schermo” il sottotitolo della nona edizione, uno scenario culturale animato dall’interesse verso i cambiamenti psico-sociali che attraversano la post-modernità e il conseguente modo di raccontare e di raccontarsi. Una visione di se stessi e del mondo in un continuo rimando dal singolo al collettivo e viceversa per raccontare, attraverso i cortometraggi in concorso e i lungometraggi fuori concorso, il complesso rapporto tra l’individuo e il mondo.

Per la sezione fuori concorso SorsiDoc, la direzione artistica ha pensato per il pubblico di SorsiCorti due documentari diversi e complementari per la visione di sé e del mondo. “Un altro Mondo” di Thomas Torelli, la visione della progressiva consapevolezza dell’uomo riguardo al suo posto nell’universo, inteso come insieme di energie tra loro connesse. Al termine della proiezione, il regista in sala ha regalato agli spettatori del festival un piacevole confronto sui temi affrontati dal documentario.

La seconda proposta SorsiDoc è stata “9×10 90”, già proiettato alla 71ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, che celebra i novanta anni dell’Istituto Luce attraverso un linguaggio visionario ma comunque legato alle vicende storico-culturali del nostro paese. Questo film è infatti un insieme di cortometraggi le cui storie sono narrate attraverso il patrimonio di immagini raccolte negli anni presso l’Archivio Luce.

Per la sezione fuori concorso SorsiSound il musicista Enrico Cosimi, esperto in organologia e tecnologie musicali,  si è esibito in una performance audio-video inedita dal titolo “La visione di sé attraverso il suono”. I materiali video proiettati durante la sonorizzazione sono parte degli archivi dei festival Sicilia Queer FilmFest, SoleLuna Festival, SiciliAmbiente – Documentary Film Festival, gemellati con SorsiCorti dal 2012.

Il consueto appuntamento con Cine-bambini, ha proposto agli appassionati di animazione giovani e meno giovani “Si alza il vento” di Hayao Miyazaki.

La Giuria, composta da Simone Arcagni, Thomas Torelli, Dario Di Bernardi e Fabrizio Saputo, ha premiato i vincitori delle rispettive categorie e  anche quest’anno è stato assegnato il Premio IRVOS (Isituto Regionale Vini e Oli di Sicilia) che mira a valorizzare le opere con qualità di specifico interesse per questo Istituto. Anche gli spettatori in sala hanno espresso in ogni giornata il proprio gradimento assegnando il Premio del pubblico. Per conoscere tutti i corti premiati vi rimandiamo alla pagina loro dedicata.

La degustazione di vini offerti dall’Azienda siciliana La Chiusa di Montevago, portata avanti da cinque fratelli che fanno convergere nel loro lavoro altrettante esperienze personali animate dall’amore verso la propria terra ha accompagnato e allietato le cinque serate del festival permettendo al pubblico di non dimenticare il legame con il territorio che SorsiCorti ha da sempre.

La Direzione tecnica e Organizzativa sono già a lavoro per programmare la decima edizione SorsiCorti10 sarà ricco di nuove idee e proposte, continuate a seguirci !